Contenuto principale

Blue Whale

Gentili Genitori,

nelle ultime settimane è diventato oggetto di attenzione da parte dei media un pericoloso gioco online dal nome Blue Whale (letteralmente “balena azzurra”, per indicare il comportamento inspiegabile di alcune specie di balene che si spiaggiano senza motivo apparente, trovando la morte).

Indipendentemente dal fatto che si sia trattato di una “bufala” o di una scaltra operazione di marketing, il fenomeno oggi ha assunto dimensioni tali da non poter essere sottovalutato.

Le istituzioni sentono pertanto la responsabilità di confrontarsi sul tema, sui meccanismi accattivanti che  questo “social game” che può avere soggetti più fragili, suggestionandoli al punto da indurli progressivamente a compiere atti di autolesionismo e azioni pericolose (sporgersi da palazzi, cornicioni, finestre, ecc.).

Il veicolo utilizzato è il web, i contatti avvengono all’insaputa dei genitori e il mondo degli adulti è spesso all’oscuro delle pratiche richieste da ignoti manovratori.

Il territorio di Rivoli non vuole né drammatizzare né sminuire questa pratica ma rendere i genitori consapevoli della sua pericolosità e fornire informazioni utili per comprendere anche quali canali  vengono utilizzati per reclutare le vittime.

Pertanto, in collaborazione con le Forze di Polizia, si intende fornire consulenza, orientamento e sostegno ai bambini, ai ragazzi e alle loro famiglie in primo luogo, e a tutti coloro che si occupano di formazione e di istruzione, per salvaguardarne la salute e il benessere psicologico.

Il giorno LUNEDI' 19 giugno 2017 alle ore 17.30 siete  invitati a partecipare all’incontro che si terrà presso l’I.I.S. “Giulio Natta” di Rivoli, Via XX  Settembre 14/A. Interverranno: i Presidi delle scuole di Rivoli, l’Assessore all’Istruzione Francesca Zoavo, la Dott.ssa Sforza della Polizia di Stato, la Dott.ssa Marcella Accardi psicopedagogista.